mercoledì 12 maggio 2010

EXTRATERRESTRE LIVE



Eugenio è un cantautore che ha vissuto di alti e bassi.
Permeato come pochi della cultura musicale "milanese" ha accompagnato la mia personale scoperta del rock quando giovanissimo imberbe mi imbattei (imbattiedi? imbatti? imbassi?) nel suo SUGO e nella sua strepitosa e generazionale LA MUSICA RIBELLE.
Gli inizi di Eugenio furono di grande spessore artistico e le collaborazioni con i musicisti che contavano davvero (quelli del giro degli Area) lo aiutarono non poco a crescere e a produrre lavori arrangiati e suonati a livelli stratosferici per le italiche platee.
In vecchiaia gira la penisola con questo look un pò santone e un pò shelshapiro (che poi è la stessa cosa) a dire il vero perfettamente coerente con il suo character. E direi che se la cava ancora egregiamente.
EXTRATERRESTRE fu un altro dei suoi pezzi guida con la famosa storia dell'omino che vuole fuggire ma poi una volta lontano non desidera altro che tornare.
Come diceva l'Albertone alla mamma in "Un americano a Roma".
"Ah mà, se nun la smettete de tormentamme io un giorno o l'altro vado eh. Ma peddavero"
"Vai vai....ma 'ndo vai?"
"Già. 'Ndo vado?"
E resta lì.
Halleluja, voglio tornare indietro a casa mia.

17 commenti:

Harmonica ha detto...

Mi è sempre piaciuto quel suo modo di dare la stessa importanza sia alla musica che ai testi, contrariamente a quanto facevano gli altri cantautori dell'epoca che musicalmente erano molto poveri.

Joyello ha detto...

"Sugo" ha fatto da balia-asciutta a molti appassionati di rock che oggi stanno tra i 45 e i 50 anni. Io sono sicuramente tra questi, come te.
Scrissi di "Sugo" qualche tempo fa... se vuoi leggere è qui: http://fard-rock.blog.excite.it/permalink/508047

Euterpe ha detto...

Tra le sue canzoni ricordo con grande apprezzamento Scimmia,che per l'epoca aveva un testo decisamente forte.

Lucien ha detto...

Un mondo da scoprire in quegli anni con l'esplosione dlle Radio Libere che ci davano voce. Ci si poteva permettere di mettere su una facciata dei Tangerine Dream senza che nessuno avesse nulla da ridire.

Anonimo ha detto...

Permeato?
ma vai a cagare tu ed i copia-incolla jap!
stronzo eri e stronzo rimani.
traspa

DiamondDog ha detto...

Per chi leggendo le parole di traps pensasse (giustamente) che io sia "un pò" stronzo, diciamo che egli si riferisce ad una nostra recente piccola diatriba su mediatrek di assante.
Così perchè non si pensi che arriva un pazzo scatenato qua su queste lande a cantarmele senza ragione.........

Anonimo ha detto...

a dire il vero perfettamente coerente con il suo CHARACTER.
--
uno che scrive una frase così meriterebbe di essere messo alla gogna, cosa che io non faccio, ma tu si...
(mavaff)
--
e adesso torna di là a e mettici pure il link...
traspa

DiamondDog ha detto...

ma è perchè ho scritto un termine in inglese o perchè non sei d'accordo con il concetto espresso in quella frase?

Peely ha detto...

Due a uno per te, mannaggia!

liveon35mm ha detto...

azz... perdo colpi sto in difficolta' fermo al palo...

gius ha detto...

ma io non ce l'ho con te. Bel post: ho scoperto Finardi allo stesso modo.
Ciao

DiamondDog ha detto...

@harm, giusto. Eugenio dava moltissima importanza anche alla parte musicale. Era incredibile come un "cantautore" sfornasse quel popò di sonorità.

@joyello, ma io quel post mi pare che l'avevo letto....e che concordavo quasi su tutto.

@euterpe scimmia era veramente bella.

@lucien le radio libere sono un fenomeno che si stenta a credere sia veramente accaduto. Io c'ero e anche se imberbe lo ricordo con stupore assoluto.

@peely e valerio, tiè. O rimontatemi se vi riesce.

@gius grazie della visita e dei complimenti lo vedi che alla fine siamo tutti persone normali? Qua più che su mediatrek.

Totonno58 ha detto...

Eugenio è stato grande all'epoca, quando uscì Diesel avemmo tutti al certezza di ritrovarci accanto un fenomeno..poi si smosciato sempre più ma è rimasto, a mio avviso, sempre una gran bella persone..lo riabbracciai musicalmente molti anni dopo con l'antologia-rivisitazione de "La forza dell'amore" che mi piacque molto!:)

Mr Montag ha detto...

ero bambino quando lo sentii in piazza per la festa del paese dei
miei...mezzo concerto, poi diluviò...
di lui conosco solo le hits però...poco frequentato

DiamondDog ha detto...

Credo si possa dire di lui che le premesse erano sicuramente più esaltanti di quella che poi è stata la sua carriera, peraltro onorabilissima.
La cosa migliore in tuto questo è che Finardi a mio avviso non ha mai perso, neanche per un minuto, "dignità" artistica. Neanche partecipando a Sanremo dove ha comunque portato cose sempre di buon livello.
E io credo che se avesse voluto scrivere qualche facile hit single ne avrebbe avuto sicuramente le potenzialità.
Son personaggi che se paragonati a gente "sputtanata" come Ligabue (uno a caso) acquistano uno spessore del tutto particolare.

porillo ha detto...

Non posso dire di conoscerlo, pero' Extraterrestre e Musica ribelle sono delle pietre miliari.

Il Grande Favollo ha detto...

http://www.metalhammer.co.uk/news/r-i-p-ronnie-james-dio-1942-2010/