mercoledì 16 luglio 2008

Musica per Funerali




Gianfranco Funari, uomo e professionista assai discutibile (ai tempi) ma per alcuni versi encomiabile (se paragonato ai cialtroni di oggi), dopo alcuni tira e molla ci ha lasciato le cuoia.

R.I.P.
Ma non è questo il topic.
Al suo funerale, dice la stampa, suoneranno musiche di Bob Dylan.

Al dunque, che lo si sappia pubblicamente.

Io voglio Heroes all'entrata e Wild is the Wind all'uscita.
Se poi nel mezzo mi ci mettete anche The Man who sold the world magari mi ci scappa anche un sorrisino.
Halleluja!

53 commenti:

Anonimo ha detto...

Musica per il proprio funerale...!
Non male l'idea, al volo una musica davvero da funerale che mi viene in mente è Decades dei Joy Division. Dà un gelido brivido mortuario quell'ostinato di organo e l'echeggiare del basso...
Trovatemene una migliore.

arc

liveon35mm.com ha detto...

Mah...finire nel dark/gothic sembra troppo scontato... funeral degli arcade fire ha il titolo ma e' tutt'altro che un album funereo, potrebbe andare per tirare su i presenti ma non sono un mio pallino...muble muble continuo a pensare...

...a qualcosa che possa minimamente soppiantare l'andamento della marcia funebre di chopin...

tornero'...sono vivo!

Vale

andy candy ha detto...

Arc, però poi dovresti farti seppellire in un cimitero tipo il Verano a Roma, il Monumentale a Milano o lo Staglieno a Genova. Allora si che faresti un figurone.
Per me, non so. Ci ho pensato, ma varia troppo. Sono passato da Spiritual di Johnny Cash a Rock'n'roll Soldiers originariamente dei New Order (quelli australiani!).
Risposta difficilissima.

Henry ha detto...

forse fu bigi barbieri (uno dei fondatori del tenco) che al suo funerale volle che ci fosse la banda del paese che suonava "è morto un bischero".
ecco, se posso scegliere...

Anonimo ha detto...

senz'altro nel tuo caso può essere appropriata ... ggghh!
Però scusa Henry, tu dovresti scegliere "Show Must Go On"!

arc

andy candy ha detto...

... ehm ... ehm ... i New Order americani. Lapsus causato dalla versione che conosco degli australiani Hitmen.
Sorry per l'autoreferenzialità "autistica".

PF1 ha detto...

io devo pensarci un po' a cosa voglio... ho qualche idea niente male.
Ripasso con la mia scaletta funebre...

Anonimo ha detto...

Per me solo urla di dolore e pianti di disperazione.

Quale musica!!! E che � un divertimento??? Dovete soffrire!


Anonimaqui

denise ha detto...

...io voglio Stairway to Heaven suonata dal mio gruppo...
risorgerò sull'assolo finale...preparatevi al colpo di scena!

Henry ha detto...

arc, tu scherzi coi santi...

Anonimo ha detto...

Musica per funerali?
(gesti scaramantici vari, alcuni dei quali non riferibili).

The Spirit

Anonimo ha detto...

ma no, funerale momento di gioia e divertimento, come in africa!

al mio, suonate "servi della gleba" degli elii

FW

Anonimo ha detto...

si si, come momento di gioa, però non ci tengo troppo a partecipare al mio.

The Spirit

Incognitus ha detto...

(dici che sto mandando il blog della Reddina alla deriva, mate?)

Musica da funerale?
Se fosse il mio vorrei: Just like a woman (Rimango con Bob), anche se parla di una ehm.. e poi le pietre con "Lady Jane", un bel "Requiem" di Mozart ( Lacrimoa, manco a dirlo )in chiusura per dargli un tocco di serietà ( le prime due sono più autobiografiche ma la gente è ad un funerale, mica al mio party di compleanno ).
Se proprio volessimo tirare in ballo qualcosa prima del 1730 allora la Winehouse con "Tears Dry on their own" dedicata esclusivamente agli "invitati".
Che se le asciughino loro le lacrime, ecco!

Bel topic, comunque.
Ciao.

Incognitus ha detto...

ps. rileggendo gli altri commenti che prima non apparivano: dovrei avere una scaletta più adeguata che se ci lascio le penne rischio di farmi sepellire a Staglieno.
Allora, visto la Joya e l'ammmore per quel cimitero che avevano fatto sì che per la copertina del singolo "Love will tear us apart" ci fosse l'angelo di una delle tombe di li, premierei loro e la canzone facendomela mettere al funerale.
E poi basta però! Non ci voglio più passare sopra a questo topic.
Uno che si chiama Funari che fa un Funerale.
Ecco.

pss. uff, mi contraddico: anò e le urla di disperazione! ahahah! sempre una grande!

andy candy ha detto...

"Per me solo urla di dolore e pianti di disperazione."
Registrat* su un nastro, Anonimaqui?

Anonimo ha detto...

No.. No.. Andy candy...

Tutto rigorosamente dal vivo!


Anonimaqui

liveon35mm.com ha detto...

Piu' in topic di cosi' "si muore"

The Funeral Party

Two pale figures
Ache in silence
Timeless
In the quiet ground
Side by side
In age and sadness

I watched
And acted wordlessly
As piece by piece
You performed your story
Moving through an unknown past
Dancing at the funeral party

Memories of childrens dreams
Lie lifeless
Fading
Lifeless
Hand in hand with fear and shadows
Crying at the funeral party

I heard a song
And turned away
As piece by piece
You performed your story
Noiselessly across the floor
Dancing at the funeral party

[the cure]

ciao
Vale

Anonimo ha detto...

In mancanza di urla di dolore e pianti ( ormai non si usano pi� potrei accontentarmi di questa canzoncina...

"Vitti na crozza supra lu cannuni
fui curiuso e ci vossi spiare
idda m'arrispunniu cu gran duluri
murivi senza un tocco di campani

Si nni eru si nni eru li me anni
si nni eru si nni eru un sacciu unni
ora ca sugnu vecchio di ottant'anni
chiamu la morti i idda m arrispunni

Cunzatimi cunzatimi lu me letto
ca di li vermi su manciatu tuttu
si nun lu scuntu cca lume peccatu
lu scuntu allautra vita a chiantu ruttu

C'� nu giardinu ammezu di lu mari
tuttu ntessutu di aranci e ciuri
tutti l'acceddi cci vannu a cantari
puru i sireni cci fannu all'amuri

[la la la lero
la lero la lero
la lero la lero
lalllaaaaaaaa

Per il popolo non siciliano:

"Vidi un teschio sopra la torre
Ero curioso e volli domandargli
Lui mi rispose con gran dolore
Sono morto senza rintocchi di campane

Sono andati, sono andati i miei anni
Sono andati, sono andati, non so dove
Ora che sono vecchio di tanti anni
Chiamo la Vita
E Morte mi risponde

Preparatemi, preparatemi il letto
Che gi� i vermi mi hanno mangiato tutto
Se non lo sconto qui, il mio peccato
Lo sconter� nell'altra vita, a sangue rotto"

Se me la canta Roy Paci, in una versione davvero molto particolare, magari anche da " decessa" mi scappa di muovere il piedino.

http://www.youtube.com/watch?v=ZrMCb9v3oXg

Anonimaqui

Incognitus ha detto...

Anò e che palle! Ora mi tocca rimangiarmi la lista del pallino che ho postato in due comode rate, per colpa della tua canzoncina sicula.
Mi hai fatto venire in mente che anche una debosciata come me, se muore, deve tributo ad un GRANDE.
Questa è la mia canzone definitiva, l'accendiamo:

IL TESTAMENTO.

Quando la morte mi chiamerà
forse qualcuno protesterà
dopo aver letto nel testamento
quel che gli lascio in eredità
non maleditemi non serve a niente
tanto all'inferno ci sarò già
ai protettori delle battone
lascio un impiego da ragioniere
perché provetti nel loro mestiere
rendano edotta la popolazione
ad ogni fine di settimana
sopra la rendita di una puttana
ad ogni fine di settimana
sopra la rendita di una puttana
voglio lasciare a Bianca Maria
che se ne frega della decenza
un attestato di benemerenza
che al matrimonio le spiani la via
con tanti auguri per chi c'è caduto
di conservarsi felice e cornuto
con tanti auguri per chi c'è caduto
di conservarsi felice e cornuto
sorella morte lasciami il tempo
di terminare il mio testamento
lasciami il tempo di salutare
di riverire di ringraziare
tutti gli artefici del girotondo
intorno al letto di un moribondo
signor becchino mi ascolti un poco
il suo lavoro a tutti non piace
non lo consideran tanto un bel gioco
coprir di terra chi riposa in pace
ed è per questo che io mi onoro
nel consegnarle la vanga d'oro
ed è per questo che io mi onoro
nel consegnarle la vanga d'oro
per quella candida vecchia contessa
che non si muove più dal mio letto
per estirparmi l'insana promessa
di riservarle i miei numeri al lotto
non vedo l'ora di andar fra i dannati
per rivelarglieli tutti sbagliati
non vedo l'ora di andar fra i dannati
per rivelarglieli tutti sbagliati
quando la morte mi chiederà
di restituirle la libertà
forse una lacrima forse una sola
sulla mia tomba si spenderà
forse un sorriso forse uno solo
dal mio ricordo germoglierà
se dalla carne mia già corrosa
dove il mio cuore ha battuto un tempo
dovesse nascere un giorno una rosa
la do alla donna che mi offrì il suo pianto
per ogni palpito del suo cuore
le rendo un petalo rosso d'amore
per ogni palpito del suo cuore
le rendo un petalo rosso d'amore
a te che fosti la più contesa
la cortigiana che non si dà a tutti
ed ora all'angolo di quella chiesa
offri le immagini ai belli ed ai brutti
lascio le note di questa canzone
canto il dolore della tua illusione
a te che sei per tirare avanti
costretta a vendere Cristo e i santi
quando la morte mi chiamerà
nessuno al mondo si accorgerà
che un uomo è morto senza parlare
senza sapere la verità
che un uomo è morto senza pregare
fuggendo il peso della pietà
cari fratelli dell'altra sponda
cantammo in coro giù sulla terra
amammo tutti l'identica donna
partimmo in mille per la stessa guerra
questo ricordo non vi consoli
quando si muore si muore si muore soli
questo ricordo non vi consoli
quando si muore si muore soli.

Anonimo ha detto...

quando... saluterò il mondo,
vorrò essere accompagnato, come un vecchio sceriffo, da
"Knockin' on Heaven's Door":

Mama, take this badge off of me
I can't use it anymore.
It's gettin' dark,
too dark for me to see
I feel like I'm knockin' on heaven's door.

Knock, knock, knockin' on heaven's door
Knock, knock, knockin' on heaven's door
Knock, knock, knockin' on heaven's door
Knock, knock, knockin' on heaven's door

Mama, put my guns in the ground
I can't shoot them anymore.
That long black cloud is comin' down
I feel like I'm knockin' on heaven's door.

Knock, knock, knockin' on heaven's door
Knock, knock, knockin' on heaven's door
Knock, knock, knockin' on heaven's door
Knock, knock, knockin' on heaven's door

Incognitus ha detto...

Cazzo!! E bobino, porcapaletta!
Mi si sono intrecciati i diti alla fantozzi.
era QUELLA la canzone giusta.
Che capra che sono!
Anonimo di bussando alle porte del paradiso: posso venire al tuo funerale?
Oddio detta così! Vabbè, mentre ti gratti le balle, facciamo una simulazione? Almeno mi ascolto la song che è tremendo quando hai l'ipod spaccato e la vita ti scorre alla metà del tempo perchè non puoi mandare avanti veloce i pezzi e passare al successivo.

é pazzia, lo so. Non c'è cura.
Finchè il padrone del blog non usa lo sfollagente io continuo a cazzeggiare qui.

poverapazza ha detto...

Beh io c'ho pensato un sacco ma non sono riuscita a trovare niente di degno...

però (e apprezzate lo sforzo perchè mi vergogno un po' a dirlo) appena letto il post la prima canzone che m'è venuta in mente è stata I don't feel like dancing (...)

Henry ha detto...

maggiore, quella dell'uomo che ha venduto il mondo credo di averla capita solo ora...!

majorTom ha detto...

Ehi grande, grazie del contributo a tutti.
Se passasse di qua il Sire potrebbe progettare una bella compi "Music for Funeral".....
Henry, "The man..." era una finezza, solo pochi potevano capire.
Adesso però vogliamo la compi.

Anonimo ha detto...

io non ho problemi a fare compi per un funerale... ma oltre alla mia indicazione illuminata di "Knockon' on Heaven's Door" (ovvero "la fine di un'epoca"), non leggo suggerimenti "all'altezza"...
del resto cosa devi aspettarti da "mezze figure" quali arci-pippa e photo-pyccius, due degli elementi più perniciosi mai apparsi on un blog internettiano?
già il loro nickname mo pare sia indicativo...
solo blà-blà-blà... dietro i qauli... meno di gnente...

Anonimo ha detto...

mi pare giusto finire così, con la voce del giudizio finale, scusate, GIUDIZIO FINALE. Convertitevi o verrete dylaniati.

arc

Anonimo ha detto...

comunque una compi "for funerals" la sa fare pure un bimbino...

1. Knockin' on Heaven's Door DUNBLANE PEOPLE (MARK KNOPFLER on lead guitar & The Dunblane Choir)4:07 - Best Scottish Album 2, track 18
2. Amazing Grace ROYAL SCOTS DRAGOON GUARDS 3:12 - Best Scottish Album 1, tr. 19
3. Amazing Grace DIXIE HUMMINGBIRDS 2:45 - Good News 2, tr.22
4. Amazing Grace ELVIS PRESLEY 3:33 - Elvis Gospel, tr. 3
5. Amazing Grace JUDY COLLINS 4:06 - Anthology 2, tr. 18
6. You'll Never Walk Alone ELVIS PRESLEY 2:43 - Elvis Gospel, tr. 5
7. Candle in the Wind 1997 (for Lady D.) ELTON JOHN 4:12 - Single
8. Tears in Heaven ERIC CLAPTON 4:36 - Chronicles, tr. 4
9. Dance with My Father LUTHER VANDROSS 4:26 - Grammy 04, tr. 11
10. My Way FRANK SINATRA 4:36 -Best of Reprise Years, tr. 1
11. Unchained Melody RIGHTEOUS BROTHERS 3:38 - Anth 1, tr. 15
12. Who Knows Where the Time Goes?SANDY DENNY w/ FAIRPORT CONVENTION5:08 - Anth 1,tr. 2
13. Somewhere Over the Rainbow / What a Wonderful Word IZ [ISRAEL KAMAKAWIWO'OLE] 5:08 - Facing Future, tr. 14
14. Over the Rainbow EVA CASSIDY4:46 - Songbird, tr. 10
15. What a Wonderful Word EVA CASSIDY & KATIE MELUA 4:19 - Single
16. Imagine EVA CASSIDY 4:34 -Imagine, tr. 5
17. Stairway To Heaven LED ZEPPELIN8:00 - Early Days, tr. 13
18. In morte di S.F. [Canzone per un'amica] FRANCESCO GUCCINI 3:36 -Box 1, tr. 2
tt. 77:25

Anonimo ha detto...

A'mmericà, hai dimenticato "John Brown's Body"...

John Brown's body lies a-mold'ring in the grave
John Brown's body lies a-mold'ring in the grave
John Brown's body lies a-mold'ring in the grave
His soul goes marching on

Glory, Glory! Hallelujah!
Glory, Glory! Hallelujah!
Glory, Glory! Hallelujah!
His soul is marching on


eccetera eccetera.

(arc)

Anonimo ha detto...

embè?

- Knockin' on Heaven's Door
una decina d’anni fa un pirla con ben 4 licenze / porto d’armi entrò in una scuola di Dunblane, Scozia, e massacrò un mare di ragazzini…
i genitori, per ricordare al mondo la tragedia e per protestare per i porto d'armi concessi a tutti, vollero incidere a loro spese questo disco, con alcune parole cambiate. il buon Mark ci mise la chitarra solista (in incognito: non è uno sborone, alla Sting o alla Bove… ma si capisce dal “tocco” ch’è lui).
ho il disco solo perché allora lo comprai in Irlanda…
se non è un brano da “ultimo tango” questo…

- Amazing Grace
è il classico dei classici del genere… le versioni sono completamente diverse tra di loro: i ROYAL SCOTS DRAGOON GUARDS sono una band da funerale ufficiale;
i DIXIE HUMMINGBIRDS sono gospel; ELVIS è… ELVIS…;
la versione di JUDY COLLINS è la migliore mai incisa da un solista

- You'll Never Walk Alone
è un gospel micidiale… e la versione di ELVIS PRESLEY è semplicemente…

- Candle in the Wind 1997 (for Lady D.) ELTON JOHN
piaccia o no è il singolo più venduto della storia: io stesso ne prenotai 12 copie per il giorno dello sdoganamento… , 10 le lasciai sulle scrivanie di altrettante mie colleghe brit in lacrime… 2 le ho ancora…

- Tears in Heaven
fu composta da ERIC CLAPTON per la morte del figlio Conor (figlio suo e di quella soubrette veronese… del/dal Santo…)
semplicemente da lacrimoni…

- Dance with My Father
LUTHER VANDROSS la compose per la morte del padre…
stupenda!

- My Way
è l’affermazione di aver voluto vivere la vita “a modo mio”: ideale per certi funerali di anticonformisti… chessò, tipo Ovi… o Luther… ci sono tante versioni (il brano originale è francese), le più belle americane sono di FRANK SINATRA e PAUL ANKA (autore dei versi in inglisc)

- Unchained Melody dei RIGHTEOUS BROTHERS
non è una canzone tipica da funerale, ma la musica rimanda immediatamente a “Ghost”, con la bellona che balla con lo spirito del marito trapassato… a me il brano fa pensare: “tu sarai sempre vicino a me, con lo spirito…”, per cui la promuovo…

- Who Knows Where the Time Goes? di SANDY DENNY, versione con accompagnamento dei FAIRPORT CONVENTION5
per certi versi vale il discorso precedente.

- Somewhere Over the Rainbow / What a Wonderful Word
sono classici. IZ [ISRAEL KAMAKAWIWO'OLE] è hawaiano: una voce pazzesca…

- Over the Rainbow EVA CASSIDY
- What a Wonderful Word EVA CASSIDY & KATIE MELUA
- Imagine EVA CASSIDY
Classici…
di wonderful word potrei mettere la versione della sola Eva… ma diamo spazio alle giovani (Katie)

- Stairway To Heaven degli LED ZEPPELIN
con la morte mi sembra c'entri…

- In morte di S.F. [Canzone per un'amica] di FRANCESCO GUCCINI
non è all’altezza delle altre, ma ricordo che la prima volta che la sentii dal vivo, una sera d’estate dell’84, mi commossi assai…
ah, fu in una piazzetta intitolata a un presidente americano… Rusvelt, un nome così… strano una piazza americana nel centro centro di un paesotto di pianura che più “rosso” non si può…
non fu esattamente in piazza Rusvelt, ma in una piazza Maggiore, più grande, lì accanto…
praticamente uno slargo...
allora avevamo la filiale che dava su quella piazza… io quel giorno ero lì in visita "pastorale"... la sera, all’uscita, senza saperlo mi trovai in mezzo al concerto del Francesco…

Anonimo ha detto...

[sob, ho dimenticato un pezzo...]

"... non fu esattamente in piazza Rusvelt, ma in una piazza Maggiore, più grande, lì accanto…
praticamente uno slargo dalla parti di una torre nella quale un tempo, prima che arrivassero i bolsceviki, si teneva il mercato dei ciuki, gli Asinelli..."

Incognitus ha detto...

Anonimo e che ne pensi di quel pezzo dei Meat Puppets "Lake of Fire" rifatta unplugged dai Nirvy?
Io lo prenoto!!!!

Where do bad folks go when they die?
They don't go to heaven where the angels fly
They go to the lake of fire and fry
Won't see them again 'till the fourth of July

I knew a lady who came from Duluth
She got bit by a dog with a rabid tooth
She went to her grave just a little too soon
And she flew away howling on the yellow moon

Where do bad folks go when they die?
They don't go to heaven where the angels fly
They go down to the lake of fire and fry
Won't see them again 'till the fourth of July

Now the people cry and the people moan
And they look for a dry place to call their home
And try to find some place to rest their bones
While the angels and the devils try to make them their own

Where do bad folks go when they die?
They don't go to heaven where the angels fly
They go down to the lake of fire and fry
Won't see them again 'till the fourth of July

andy candy ha detto...

Se mi mettono la tua compi, anonimopermododidire, risorgo e prendo a calci in culo il diggei. E ti vengo a cercare per avergliela mandata per posta!
Incognitus ... magnifica "pizzicata" i Meat Puppets anche se non concordo sulla versione scelta.

Sandro ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=1FSU_EJjp3s

Anonimo ha detto...

ragazzi, spiacemi rimarcarlo, ma
SOETE DEGLI ANALFA
musicalmente parlando) !!!

liveon35mm.com ha detto...

okkei se i cure non vi sono piaciuti, ieri sera sentivo il primo di Band of Horses...e sono incappato nella splendida

The Funeral

I'm coming up only to hold you under
I'm coming up only to show you wrong
And to know you is hard and we wonder
To know you all wrong, we were

Really too late to call, so we wait for
Morning to wake you; it's all we got
To know me as hardly golden
Is to know me all wrong, they were

At every occasion I'll be ready for a funeral
At every occasion once more is called a funeral
Every occasion I'm ready for the funeral
At every occasion one brilliant day funeral

I'm coming up only to show you down for
I'm coming up only to show you wrong
To the outside, the dead leaves, they all blow (alive is very poetic)
For'e (before) they died had trees to hang their hope

At every occasion I'll be ready for the funeral
At every occasion once more is called the funeral
At every occasion I'm ready for the funeral
At every occasion one brilliant day funeral

poi sono con andycandy, anonimocheticonosconotutti se parte una sola di quelle canzoni al mio funerale apro la bara a unghiate e i racconti di E.A.Poe diverranno cronaca.

vabbe',
ciao
Vale

Anonimo ha detto...

la sagra della banalità, tra tutti quanti, con rispetto parlando... ;))
Caro Major, non mancherò alla bisogna di farti - Dio non voglia quanto prima- un appropriato dj set.
Nel caso contrario, un Personal Jesus Depechiano e una Tziganata di contorno.
Niente fiori ma donazioni utili, nel senso di utili all'umanità e non alla tasca di qualcuno in particolare
;*
Bràid

Anonimo ha detto...

impossiible assemblare una compilescion "per funerali" migliore della mia...

JohnnySladge ha detto...

Già in un altro blog ebbi modo di fare il mio testamento musicale.
Dovrà essere assolutamente live "Adrift and at peace" dei Nine Inch Nails.
Amen.
--
Ho saputo che colui che si firma "Anonimo" è Peel... bene, molto bene...

Anonimo ha detto...

The stars above in Heaven are looking kindly down
The stars above in Heaven are looking kindly down
The stars above in Heaven are looking kindly down
On the grave of old John Brown

Glory, Glory! Hallelujah!
Glory, Glory! Hallelujah!
Glory, Glory! Hallelujah!
His soul is marching on

Strato2006 ha detto...

Mah, provo ad improvvisare una compilation per il mio funerale:

1. CANTO D'INIZIO: Let It Be (Beatles);
2. OFFERTORIO: Love Over Gold (Dire Straits);
3. ALLELUIA: November Rain (Guns 'n Roses);
4. PADRE NOSTRO: The Sound Of Silence (Paul Simon: l'originale, NON quella rifatta in italiano appunto come "pseudo-Padre Nostro");
5. COMUNIONE: Always (Bon Jovi);
6. FINALE: Bohemian Rhapsody (Queen).
Se non ti dispiace prima o poi la posto anche da me, quest'idea è davvero carina...

Anonimo ha detto...

ke schifezza!
mi rivolterei nel sepolcro...

Anonimo ha detto...

ke schifezza!
mi rivolterei nel sepolcro...

majorTom ha detto...

Occhio che sto preparando una nuova situation-soundtrack......a presto!

Anonimo ha detto...

sì, ma stavolta, sté, usa il cervello, non il c. ...

stanlaurel ha detto...

Caro mT i tuoi interventi sono sempre belle spinte in avanti. Grazie mT. Sul serio.
Vado avanti.

Stan

Anonimo ha detto...

Si Mt, prima che ci colga morte per vecchiaia, però...


Muoviti!!


Anonimmaqui

Anonimo ha detto...

C'e' aria di ferie....
passo di fretta per un saluto, mT.. al mio funerale?
"Lament" degli Ultravox, al momento non mi viene in mente null'altro...

Sabato 2 agosto vado a vedere Davide Van De Sfroos a Sesto a Reghena (PN), pure aggratis... ne hai parlato tanto e mi ha incuriosita..
Ti riterro' responsabile se dovesse rivelarsi una chiavica, ma non lo credo :)

sonia

andy candy ha detto...

Van De Sfroos suggerito dal Maggiore? Qua si gioca sporco su più tavoli!!!
Sonia, sai come sarà? Una bellachiavica. Amen.

majorTom ha detto...

ehi Sonic, a parte i soliti "bentornata ma perchè non ci sei quasi mai sì lo so c'hai da fare però mi farebbe piacere ogni tanto leggere qualche tuo commento......"
TI POSSO CHIEDERE DOVE E QUANDO AVREI PARLATO BENE DEL DAVIDE?
Ci feci anche un post dei "cattivissimo" se non ricordo male.
Lui è simpatico, ci ha la maglietta dei Clash ma suona musica presa a prestito dalle gighe e poi sfrutta la sua immane popolarità presso il popolo del Carroccio come se fosse un unto del Signore.
Maddai.
Solo ad Agnul poteva piacere.
Per ovvii motivi.
Ad ogni modo sappimi dire com'è stato o'concerto.

Anonimo ha detto...

Urco!
Ma come?
Non eri stato tu ad esaltare il Davide de Voialtri ( in dialetto veneto, beninteso )?
Venerdi scorso mi sono persa Massimo Bubola a Spilimbergo (PN), devo dedurre che, appartenendo allo stesso filone folk-popolare di Davide, nemmeno lui ti piaccia...
Venerdi 8 agosto, invece, tocca ai/alla Casa Del Vento... guai a te se ne parli male!
Tutti rigorosamenti aggrattis alle feste dell'umidita'.

Io non ce l'ho la maglietta dei Clash, devo procurarmela per queste occasioni?
:)

Un saluto a tutti.
sonia

PF1 ha detto...

mi piacerebbe Telegraph Road... Evocativa!

Anonimo ha detto...

I found this site using [url=http://google.com]google.com[/url] And i want to thank you for your work. You have done really very good site. Great work, great site! Thank you!

Sorry for offtopic