martedì 2 febbraio 2010

The Rolling Stones ft Jack White - Loving Cup

Non sono mai stato un fan particolare di Jack White e delle sue tante incarnazioni.
Certamente il ragazzo ha creatività, classe e personalità.
Sa come si maneggia una chitarra, anche senza esserne un virtuoso.
Però non riesco a immaginarmi un Jack White senza i Led Zeppelin. O senza i Rolling Stones.
E torniamo quindi al punto di partenza. Jack è un grande artista "derivato". Non aggiunge niente alla storia del rock se non tanto talento personale ma poca produzione "evolutiva" per il genere.
Quindi giudizio pollice in alto ma, appunto niente fanatismi.
Anche se, riguardando la jam con Mick e company su questo pezzone semicountry semigospel tratto dal capolavoro assoluto (Exile on Mean Street) qualche dubbio in più mi viene dai.
Halleluja!

16 commenti:

DiamondDog ha detto...

Argh.
Ho scritto Mean e non Main. Lapsus incrociato con i Van Halen, I suppose.

Harmonica ha detto...

se non avesse scritto "po-po-po-po-popopo" non se lo sarebbe filato nessuno. Ha avuto una buona campagna di stampa, ma non mi ha mai entusiasmato.

allelimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Euterpe ha detto...

Quoto Harmonica,anche se per i miei gusti il primo album dei Raconteurs è un gran disco pur se derivato e non seminale!

DiamondDog ha detto...

Ragazzi non sapete che battaglie ho fatto in giro con fiordicritici musicali convinti che Jack White fosse il nuovo Messia.
Loro non li ho convinti del contrario, io col tempo ho imparato ad apprezzarlo di più.
Basta che non me lo mettano tra i primi 10 chitarristi del mondo come fece se non sbaglio RS, che divento verde come Hulk e sbavo.

Maurizio Pratelli ha detto...

il dinosauro, anche qui, se lo beve a colazione

DiamondDog ha detto...

Non so chi di voi, parlando di duetti, ha visto quello di ZZTop con Racounters.
Magari ci faccio un altro post ma non mi piace essere ripetitivo.
In breve fanno Cheap Sunglasses e il vecchiaccio con la barba (Billy Gibbons per chi non lo conosce) gli fa un culo così a Jack.
Che però si pone in posizione di sudditanza, senza essere arrogante.
E questo gli va rinosciuto a JAck White. Si pone con i classici in posizione di ossequioso rispetto e intanto impara....impara....

Mr Montag ha detto...

Uno dei momenti migliori di Shine a light.
A me Jack piace proprio perché non ci vedo supponenza e arroganza. Ha passione, buone idee e rispetto per i Grandi, quindi va benissimo così.
Ma che bel pezzo che è Loving cup.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

artista molto sopravvalutato. secondo me è un onestro gregario, mi piacciono di più le cose in cui canta poco e lascia spazio ad altri come i dead weather o i raconteurs

DiamondDog ha detto...

"Ma che bel pezzo che è Loving cup."

In effetti (mea culpa) tutti impegnati sul fronte jack sì / jack no ci siamo scordati di ammirare questa fantastica canzone. Che andrebbe sbattuta in faccia a chi si permette di criticare mick e company.
Che hanno fatto la storia, cazzo.

allelimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
DiamondDog ha detto...

Ma no che c'entra, ma Loving Cup è VERAMENTE un gran pezzo!
Che, assieme a centinaia di altri rende più sopportabili anche le cagate. Peraltro molte negli ultimi anni.

allelimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Valerio ha detto...

ah ecco, ho perso il post su Jack, meglio cosi... va...

DiamondDog ha detto...

Diciamo che avresti avuto tutti contro....va.......
:-)

Lorenz ha detto...

Ciao A tutti!!
Scusa sai...ma che che discorso è...non mi immagino jack White senza LEd ZEPPELING....MA PER FORTUNA!!!!
Seguendo il tuo ragionamento...non mi vedo il LED senza Willie Dixon...e non mi vedo Dixon senza Coltrane...poi....dove arriviamo....????Questa è la musica.
E nel 2010 cosa ci aspettiamo...innovazione senza fonti d'ispirazione esplicita???
Jack è ritenuto(non solo da RS)da addetti ai lavoro..........,(come lo stesso PAGE,a meno che PAge non diventa di botto un chitarista modesto....),un chitarista tra i migliori di sempre,e un artista straordinario!!Per me i primi 10 gli stanno stretti.
E il fatto che economicamente ha sfruttato i vantaggi di avere ottime basi economiche....è una colpa??Vogliamo fare l'elenco di chi ha fatto la storia ed è emerso grazie anche a basi economiche ottime????!!!Chi se ne frega!!!