venerdì 28 settembre 2012

I see THE DARKNESS

.....ok ok non è Bonnie Prince Billy.....è solo che è tornato Justin Hawkins e non sapevo come dirlo.
Quel simpatico cazzone è tornato dopo 7 o 8 anni dal secondo (e non esaltante) lavoro dei Darkness, inglesi col vizietto del ritornello e del chitarrone.
Così a prima vista sembra che non sia mai andato via, non c'è niente di nuovo se non la buona vecchia e autoironica miscela di AC/DC, Queen e un pò tutto il glam e l'hard rock degli anni 70.
Sembra che per i Darkness gli anni 80 (per non parlare dei decenni successivi) non siano mai esistiti se non per qualche vaga reminiscenza AOR che comunque fa capolino qua e là.
Cialtrone? Molto.
Paraculo? Parecchio.
Ma credetemi, il buon Justin sa dove andare a parare, dove mettere le note giuste e dove mettere i polpastrelli quando suona la chitarra.
Stamani in autostrada con il nuovo singolo a palla cantavo che sembravo uno del coro degli alpini dopo aver vuotato le bocce delle grappa.
EVERYBODY HAVE A GOOD TIME è spassosa, appiccicosa, totalmente infondata e priva di reale motivazione ma talmente goduriosa che ci caschi dentro fino al midollo. E sopporti anche l'ennesimo videoclip non-sense privo di garbo e sobrio come uno sciacquone amplificato col marshall.
Ma loro, per me, sono irresistibili. E non mi fate le solite pippe, non cambio idea.
See ya.


http://video.virginradioitaly.it/tv/episode/view/id/1741

13 commenti:

Alexdoc ha detto...

All'epoca della loro entrata in scena in loro difesa ho litigato con molti, che di solito dicono di amare l'ironia e che a differenza di me prendevano i Darkness troppo sul serio. Al contrario di te io di tocchi '80 ne sentivo tanti, la miscela sulla carta anomala Ac/dc-Queen si estendeva a quel decennio, con l'aggiunta di un retrogusto Def Leppard. Il nuovo singolo mi rievoca i Kiss, e per me come per te é un complimento. Mi fa piacere che Hawkins abbia ridotto quel fastidioso e impraticabile falsetto, il look invece é ancora più eccessivo e trash. Il video é una grande occasione persa, se avessero sfruttato meglio l'idea iniziale. Non essendo mai stato un grande fan dei Radiohead non mi scandalizza la loro sacrilega storpiatura Hard di "Street Spirit", evitabile provocazione figlia (o nipote) della "My Way" di Sid Vicious: ma c'è chi ha fatto molto di peggio alle prese con "Creep", dalle parti di Zocca...

DiamondDog ha detto...

Una cover molto tamarra che ci sta tutta, io amo i Radiohead ma non mi sono affatto scandalizzato.
Comunque hai ragione, ci sono in parte anche gli '80, io scrivendo pensavo all'80 soprattutto come Hair Metal.....

allelimo ha detto...

Questa volta non ho assolutamente idea di chi tu stia parlando (poi magari lo ascolto, adesso non posso), però mi fa piacere che il tipo lì, Justin Hawking (parente del noto fisico?) sappia dove mettere i polpastrelli quando suona la chitarra: li avesse messi ad esempio tra le corde invece che sopra avrebbe pure potuto farsi male...
:)

Alexdoc ha detto...

Ma sound e atteggiamento sono gli stessi dell'Hair Metal, pur essendo inglesissimi come attitudine e lontani dall'approccio ultramericano di quel movimento.

DiamondDog ha detto...

@alle
sono lontani da te come il limone dal caffè
@alex
il terreno comune è sicuramente il "party rock" (tutti, Darkness compresi, dietro i maestri assoluti del genere). Ma i contenuti più "sessisti" dell'hair metal nei Darkness sono molto attutiti...

Euterpe ha detto...

Ho vissuto, e non nascondo di vivere ancora di queste sonorità.
Al primo ascolto ti devo dire che non mi ha trascinato come dici tu, perchè mi sa davvero di trito e ritrito però attendo ancora qualche ascolto prima di essere definitivo, e poi cmq se ti fanno un buon effetto va bene così.

DiamondDog ha detto...

Ti giuro che al primo ascolto ho pensato la stessa cosa.
Anche perchè dopo anni e anni mi sarei aspettato qualcosa di nuovo.
Poi al terzo o quarto, nel contesto "giusto" (che per me non è la poltrona con le cuffie ma l'auto con i finestrini aperti e il volume alto da tamarro), mi ha finalmente trascinato a cantare a squarciagola.

Evil Monkeys ha detto...

Non so se qualcuno ha visto Balls of Fury, un B-Movie su un nerd campione di Ping pong degli anni '80, in grado di vincere SOLO indossando la sua maglietta dei Def Leppard... ecco su quella maglietta sudata i Darkness ci starebbero benone.
A me sono simpatici.

Harley Quinn ha detto...

Ecco, bravo! Tutti ad odiarli ma, dai su, ci san giochicchiare bene con la musica 'sti qua! I riffoni che ti avvolgono, i virtuosismi vocali... i motivetti che ti trapanano il cervelletto. Insomma, a me piaciucchiano. Bravo DD.

DiamondDog ha detto...

Ostia ho saputo adesso che ieri a Milano hanno fatto da opener a Lady Gaga. Trash su trash, ma nessuno che sappia come hanno suonato?

Harley Quinn ha detto...

No, ma sapevo che avrebbero aperto quel concerto. Io non ho parole... Lady Gaga e Concerto sono due termini che non dovrebbero nemmeno stare nella stessa frase!!!

DiamondDog ha detto...

Occhio che la Germanotta dal vivo è in gamba....magari fa canzoni discutibili ma la tipa c'è tutta. Io spero sempre che si dia al rock davvero e non è detto che non lo faccia, l'ultimo album non è che sia andato di brutto e qualche cambio di direzione forse ci sarà...

SigurRos82 ha detto...

Più che odiarli mi fan sorridere :)