venerdì 21 dicembre 2007

Francesco Nuti

Io credo seriamente che Francesco, purtroppo l'ombra di sè stesso, abbia cantato/scritto almeno due ottime canzoni: "Sarà per te" (credo 4^ a San Remo, se non sbaglio) e "Giulia" (colonna sonora di un suo film e bellissima ballata d'amore).

Ma il suo clou nel difficile mestiere di cantante, la sua "signature song", il motivo per cui passerà alla storia della musica è senz'altro questa qua: la mitica Puppe a Pera, celeberrimo pezzo tratto da quel manifesto di comicità geniale e totalmente surreale che è "Madonna che silenzio c'è stasera".


Good Night e una speranza che ritorni dal nulla in cui è piombato.

12 commenti:

Henry ha detto...

finalmente un bel pezzo natalizio...

majorTom ha detto...

Eh, caro henry.
In questo grondare di buonismo, tintinnare di campanelli e zoccolare di renne....un pò di irriverenza è indispensabile!

Anonimo ha detto...

praticamente.
addizionando.
bellecose e serenità.
ingorgheggiando.
traffico pesante.
sconti e affaroni.
non rinunciare.
metti a posto l'ora.
tastati il polso.
ridacchiando come uno scemo.
rincula.
esagerando esagerando.
oppure un calcolo preciso.
sottovuoto.
tienilo da parte.



(si può riformulare tutto casualmente, il significato
rimarrà il medesimo, cioè nullo)


arc

lastefy ha detto...

Che poi non ho mai capito come sono, ste puppe a pera.

majorTom ha detto...

Beh ecco.....diciamo che dovrebbero essere quelle un pò appuntite stile reggiseno "industrial" di JP Gaultier indossato a suo tempo da Madonna.
Ma si accettano anche altre interpretazioni.

Anonimo ha detto...

Auguroni, mT!
Ed un prospero 2008...
s.

OvidioNasone ha detto...

Ascoltando una versione di "Life on mars" di "The divine comedy", faccio mio il post.

majorTom ha detto...

Un salutino ed un augurone veloce a tutti!

stanlaurel ha detto...

ehi, buon natale.
Come e' andata la grande abbuffata?

Salute, Stan

PF1 ha detto...

cavolo...mi allontano un secondo e fai un post su uno dei personaggi che a suo tempo amai di più per alcuni film...
Un conterraneo che si presentò con Puppe a Pera Rock ad ua di queste trasmissioni da "famiglia" stile Pippo Baudo, circondato da musicisti fiorentini famosi (per gli addetti ai lavori) e fece scalpore.
Peccato che si è perso...oltre ai brani che ricordi mi piace ascoltare ancora il pezzo di "tutta colpa del paradiso"...

majorTom ha detto...

E' vero, la colonna sonora di quel film era bellissima.
Grande Francesco, peccato davvero.
Ma io tifo ancora per lui.

PF1 ha detto...

c'è da dire che ha sempre lavorato in coppia col fratello compositore...