martedì 27 aprile 2010

Year Long Disaster - Leda Atomica (Live at Hooligans 06.17.07)


Non so chi cazzo siano questi qua, però mi ci sono imbattuto per caso e sono ehm piuttosto esplosivi.
"Torrido" rock blues (belli vero questi aggettivi sempre accostati a certi generi, tipo chessò funky felpato, heavy metal violento o il più incredibile ma sentito molte volte cupo dark) come non se ne sentiva dai tempi dei migliori ZZ Top e Stevie Ray Vaughan.
Pollice assolutamente su. Piedino battente, birrazza gelata in mano e dove vado a quest'ora a Milano a cercare un posto dove suonano sta roba senza passare da Austin.
Poi se qualcuno mi dice qualcosa di più sulla band gliene sono grato.
Halleluja!

9 commenti:

DiamondDog ha detto...

ok vabbè non ho resistito, sono californiani e hanno all'attivo un paio di dischi. Sono inspiegabilmente classificati hard rockers su wiki.
bah.

Harmonica ha detto...

il cantante e chitarrista è il figlio di Dave Davies dei Kinks, l'avresti mai detto ?
Belli sudici !

DiamondDog ha detto...

mmmmm....sul serio?
c'era qualcosa di familiare....
grezzi il giusto, sporchi non so se cattivi ma scattano benino davvero.

Alessandro ha detto...

Davvero validi avevo giusto intenzione di parlarne a breve , visto che mi son commosso ascoltando " Show me your theet".

Fran ha detto...

ma pensa! un piccolo Davies...
non male come scorciatoia per Austin.

DiamondDog ha detto...

@alessandro
sapevo che su questi temi ti stanavo.....
@fran
chissà perchè tendo sempre a pensare che certi tipi di musica "polverosa" vengano dal texas..

Maurizio Pratelli ha detto...

le magiche polveri texane

Euterpe ha detto...

Figlio degenere!
Mi sembra che ai Kinks preferisca gli Zep e i Purple!
Cmq good stuff!

Mr Montag ha detto...

Un figlio dei Kinks merita la mia stima, a prescindere.
Poi se fa torrido rock blues scatta l'applauso.