sabato 12 settembre 2009

Kiss e Freddie Krueger

Allora andiamo con ordine.
Per meglio mettere in fila le idee le numero.
1. Ci sono cresciuto, con queste teste di cazzo. Abbiate pietà. Ci son cose anche peggiori nella vita. Tipo gli Zero Assoluto?
2. i Kiss sono come Freddy Krueger, quando sei convinto di essertene liberato per sempre e stai per xxxxxx con la vicina che assomiglia a Jessica Biel dopo aver mangiato la torta di mirtilli arrivano sempre a prenderti alla sprovvista da sotto il letto con tutto il loro armamentario.
3. Ciononostante le loro canzoni sono ormai nell'immaginario medio dell'americano rocker medio. E il bello è che piano piano negli anni hanno anche ispirato legioni di cloni e di (insospettabili) fan. Così come Nightmare nonostante le 45 versioni cinematografiche ha rilanciato il genere horror/splatter e dato il là alla carrierona di Wes Craven che oggi viene considerato regista di culto.
4. Questo pezzo nuovissimo pare estratto da Rock and Roll Over del 1974. O da Dressed to kill dell'anno successivo. Viene direttamente dalle agendine segrete di Paul Stanley rinvenute intatte in un sobborgo del New Jersey da un misterioso ammiratore.
5. Diciamo che il pezzo non sfigurerebbe neanche, in questo maledetto mondo del PARTY ROCK, un genere che pare inventato apposta per nerd brufolosi e segaioli. Non vi fate strane deduzioni. Non lo ero, da ragazzino. Ascoltavo anche altre cose ai tempi (Renato Zero?). C'è il riffone, c'è la ritmica, c'è il mestiere. "C'è figa?" no Gene, c'hai 60 anni e la parrucca stattene a cuccia con i tuoi gioielli di famiglia.

6. Ma una cosa mi manda tutto di traverso. Potrei anche fingere bellamente di ignorare questa uscita discografica da revival. Ma non posso sopportare di vedere una copertina, un lettering, un titolo, una grafica orrenda che solo qualche giapponese ubriaco con le palle girate può gradire. Questo no, cari parrucconi. Non me lo dovevate fare.
 
Halleluja!



KISS - Modern Day Delilah (Full Version - HQ)

15 commenti:

Il Grande Favollo ha detto...

Godo ancora come un tempo! Bastardi!

Euterpe ha detto...

Oggettivamente come dici tu poteva stare su un album di 35 anni fa.Cmq è un po'come tornare a casa ,a una certa età lo trovo rassicurante.buon fine settimana!

Lucien ha detto...

STORIELLA
Devi sapere che li ho sempre snobbati, mentre il ragazzo di mia sorella ne era un cultore accanito. Mi ha fatto conoscere un sacco di gruppi e tra le varie cose che mi passava, ogni tanto mi rifilava qualcosa dei Kiss per convincermi dicendo che ero prevenuto, ma niente da fare, a me non sono mai piaciuti. Un giorno mi consegnò una cassetta con il nome di un fantomatico gruppo sconosciuto dicendo: - Ascoltala, ti piacerà!
Era una trappola: io non avevo capito che erano i Kiss, ma anche quella volta: picche. Dopo di che si arrese!

DiamondDog ha detto...

@favollo
eheheh quelli della kissarmy alla fine escono sempre fuori....
@euterpe
ecco, rassicuranti. La parola chiave dei Kiss. Nella loro grandguignolesca e circense rappresentazione del rock sono un pò come la moira orfei. Eccessiva ma rassicurante, mai veramente trasgressiva, appunto.
@lucien
mmmm...come si fa a spacciare i kiss per qualcun altro? le vocione di paul stanley e gene simmons sono inconfondibili. Dì la verità, avevi mangiato la foglia.....

Un altra riflessionea a margine.
Questo disco, questa operazione commerciale mi ricorda moltissimo quella degli AC/DC dello scorso anno.
Nuovo album dopo eoni (8 anni acdc, 11 i kiss), ritorno a sonorità rock classiche mediamente anni '70, spolverata di marketing a 360° dai ragazzini a quelli dei bei tempi.
Scommettiamo che vende?

porillo ha detto...

Maggiore, ma cosa stai per fare con la vicina, che abbia SEI lettere? e' mezz'ora che mi s-cervello...

Mario ha detto...

Caro Maestro, l'album Rock'n'roll over non uscì nel 1974 ma nel 1977 ed è successivo a Dressed to kil, quest'ultimo del 1975. La copertina di Sonic Boom, che può piacere o meno ha come autore Michael Doret, lo stesso che ideò quella del già citato Rock'n'roll over: Doret è un designer autore di moltissimi loghi e poster di brand molto noti, per cui, pur tenendo presente i gusti personali, non mi sembra né uno scelto a caso né che questa copertina potrà piacere esclusivamente a "qualche giapponese" alticcio. Rispettosi saluti

DiamondDog ha detto...

@porillo
........
@mario
De gustibus eccetera eccetera.
Io ho scandagliato un pò i postriboli dove bazzicano le armate dei kiss e il lavoro grafico (inteso anche come concept non solo come risultato finale) viene mediamente giudicato imbarazzante.
Su rock and roll over c'hai ragione, è successivo a Dressed To kill, però è del 1976.
Nel 1977 uscì Love Gun, altro album nel cui solco si potrebbe tranquillamente collocare Sonic Boom.
Anzi sai che ti dico, visto che ti vedo competente?
Non è che Modern Day Delilah ricordi una versione rallentata di I stole your love? Solo un pochino.

Mario ha detto...

sul parellelo I stole your love e Modern Day Delilah, sono d'accordo. Quest'ultima è decisamente meglio prodotta,Love Gun, dai posteri poi mitizzato è, secondo me un album un pò frettoloso dettato da esigenze incombenti di mercato. Ammetto però che amando i Kiss da trent'anni, li concedo tutto. Il periodo che apprezzo di più è quello che invece viene spesso un pò dimenticato, quello senza cerone, da Lick it up a Revenge. Considero un capolavoro il vituperato the elder, e non disprezzo affatto il criticato unmasked del 1980.In ogni caso, tanto per farti capire il mio livello di lesione cerebrale causatami da questa band, il primo settembre, tenendo conto del fuso orario, ho prenotato una copia statunitense del cd/dvd che attendo con grande gioia. Chissà perché ho collocato Rock'n'roll over nel 1977...forse sono questi i primi segni dell' Altzeimer, ne terrò conto.

DiamondDog ha detto...

Io con i Kiss ho invece un rapporto amore/odio causato da questo fatto.
Ritengo che se avessero inciso la metà degli album (facciamo anche 1/3 và....) che hanno fatto, concentrando le cose buone e lasciando fuori le cagate (chessò quasi tutto hot in the shade....gran parte di carnival of souls.....psycho circus.....) godrebbero di una maggiore considerazione da parte della critica e del pubblico di bocca più buona.
Su The Elder concordo con te.
Il loro lavoro probabilmente più ambizioso e con composizioni di ottima carattura (Dark Light, A world without heroes, just a boy, odyssey....).
Purtroppo i Kiss fan non volevano quella roba là e i non-kiss fan non avrebbero cagati neanche se avessero scritto un album come rubber soul.
D'altronde chi sceglie certe strade....se ne preclude molte altre.
Unmasked è un buon album pop. Però il contributo dei Kiss è minimo, erano alla mercè di Vini Poncia in quel periodo.
Creatures of the night invece (quello del trapasso "segreto" Frehley-Vincent) continua a restare una bomba.
Insomma i maledetti sono capacissimi ma sono altrettanto cialtroni e stronzi da aver prodotto anche tanta robaccia.
E io, un pò li amo e un pò li odio.

zero in-coscienza ha detto...

E invece abbiamo dedotto tutto

Mario ha detto...

prova questo link: http://www.4shared.com/file/132693666/a8c6f21a/Kiss_-_Sonic_Boom.html?s=1 provato e controllato: tutto Sonic Boom!

DiamondDog ha detto...

Niente da fare Mario, quelli di IFPI hanno "seccato" anche questo link alla facciaccia.

Mario ha detto...

mi dispiace. Se vuoi ti invio tutti gli mp3, alla facciaccia del IFPI

DiamondDog ha detto...

no grazie mario, ho montagne di mp3 che non sento mai, preferisco ascoltare le cose che mi interessano su fonti diverse.
Ad ogni modo grazie davvero per il pensiero.
Piuttosto, ho sentito ieri "Outer Space" di Ace.
Non è niente male, anzi.
Mi ha ricordato qualcosa di Motorhead pensa te.
Ma si sarà rimesso?

Mario ha detto...

Ace l'ho visto in video recenti su YouTube e non mi sembra molto in forma. Il nuovo cd mi piace, niente male.Questa volta da fonte iTunes... anche se ritengo quest'ultimo venditore un vero ladro. In base a ciò che offre i files dovrebbero costare un terzo, ed è già troppo.