venerdì 19 marzo 2010

A miglior vita.

Visto che da alcuni mesi pare esserci un'epidemia nel mondo del rock sappiate che è morto poche ore fa, a soli 59 anni, anche ALEX CHILTON.
Quello che a 16 anni ebbe un block buster con i Box Tops (The Letter), il deus ex machina dei BIG STAR che nei primi anni '70 suonavano come se fossero stati 10 anni dopo, così seminali da aver influenzato gran parte della scena rock americana degli anni '80 a partire dai R.E.M, che lo idolatravano e che arrivarono a scrivere e incidere una canzone con il suo nome, ed a finire con i Counting Crows che giudicavano "The Ballad of El Goodo" la miglior canzone mai scritta.
Io l'avevo scoperto da troppo poco, mannaggia. Attraverso la magica accoppiata Zambo-Agnul.
Comunque ve ne butto là una manciata, in suo onore. E che possa davvero riposare in pace.




Big Star - Thirteen 1972


Big Star "Ballad of El Goodo" Missouri 1993


Big Star - Nightime


COUNTING CROWS & BLØF - BALLAD OF EL GOODO @ CAS (28/06/08)


The Box Tops - The Letter

13 commenti:

Harmonica ha detto...

io lo scoprii negli anni '80 sulle pagine del Buscadero, e ricordo di aver comprato un suo ep, se non sbaglio intitolato "No Sex".
Da li iniziò poi la scoperta della produzione con i Box Tops.
Se ne va un altro grande della musica, conosciuto dai soliti carbonari e che non ha avuto in vita gli onori che si meritava; adesso inizierà la manfrina della riscoperta postuma.
Ciao Alex R.I.P.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

il mondo si sta sempre più svuotando di magia e bellezza..

Euterpe ha detto...

Ricordo il tuo post di qualche mese fa sui Big Star che mi aveva spinto ad approfondirne la conoscenza! :-(

Lucien ha detto...

Di questo passo i nostri post diventeranno più che altro degli elogi funebri musicali!
Forse il rock comincia ad essere vecchio, ma ultimamente sono morti artisti giovani.

atom-ery ha detto...

Ai Big Star e a Chilton ci arrivai con la cover di Holocaust dei This Mortal Coil.
Incredibile, mi sembra di parlare dei ricordi di un'altra persona.

Totonno58 ha detto...

Ma che meraviglia, grazie DD!!...così, su due piedi, mi sembra di non conoscere quasi nulla di questo Artista ed allora non parlerei di "manfrina della riscoperta" perchè, se da un lato, dispiace sempre scoprirsi ignoranti, è anche vero che un Artista sopravvive sempre alla limitatezza del suo corpo ed allora è sempre bene cercare di conoscerlo!

Anonimo ha detto...

Ciao, non centra un cippero, però volevo dirti che sorrisi e canzoni esce con due Cd di bowie a 12 euri la settimana, magari lo sai già, probabilmete li hai già tutti, però se non lo sapevi e ti interessa adesso lo sai.

ciao di nuovo
The Spirit

Fran ha detto...

hai lasciato fuori "Kangaroo", ma ti voglio bene lo stesso.

azzz.... che sfiga! ha detto...

comincio a pensare di portare sfiga...
l'avevo riesumato da poco (boxone dei big star...) e lui è schiattato poco dopo...
ed era ancora un "regazzino"...
giuro che tra poco, quando lo incontrerò nell'averno, gli chiederò scusa...

DiamondDog ha detto...

@harmonica, già vedo gli articoli sui giornali che contano...
@cannibal, vero verissimo incontestabile. Ma ci siamo ancora noi no?
@euterpe, lieto di avertelo fatto conoscere, il passaparola in rete è una delle cose più potenti in assoluto!
@lucien, in effetti sembra una rubrica di necrologi e ne ho anche saltato qualcuno!
@atom, noi siamo i nostri ricordi ma i nostri ricordi non sono noi
@totonno, approfondisci credimi ne vale la pena
@spirito, grazie della segnalazione non lo sapevo anche se temo che su Sorrisi diano via i CD vecchi non rimasterizzati....
@fran, ehi fran bentornata ti voglio bene anch'io
@agnul, ma smettila che c'hai nove vite come i gatti.....e comunque è grazie a te che ho il culto (anche) dei Big Star!

Valerio ha detto...

RIP
tra l'altro doveva suonare sta settimana al SXSW ad Austin con i riuniti Big Star lessi somewhere

Joyello ha detto...

Erano i Replacements quelli che scrissero ed incisero "Alex Chilton", non gli REM
:-)

DiamondDog ha detto...

occazzo, c'hai ragione.....:-)