giovedì 6 marzo 2008

Ramones - Needles and pins 1978

Siamo al cospetto di una canzone ormai assurta a livello di "standard".
E' così diffusa nella cultura musicale anglosassone che ci si dimentica da dove è venuta e dove è andata.
Composta da una coppia di assi, Jack Nietszche e Sonny Bono.
Il primo a proporla fu Jackie DeShannon, si proprio quello di Runaway, nel 1963. Senza grande successo. (oops ho detto una cazzata l'ho confusa con Del Shannon, come rilevato indovinate da chi?)
Fu la versione dei The Searchers ad avere invece (misteri della musica) l'anno successivo un successo planetario.
Di seguito l'hanno cantata veramente in tanti.
Le versioni più note, oltre ad un bellissimo duetto Tom Petty/Stevie Nicks (presente nel superlive Pack Up the Plantation) e ad una riproposta del gitano Willy DeVille, non possono assolutamente escludere la qui presente del 1978.
Signori e signore: THE RAMONES.
Che quando facevano cover erano inarrivabili.
Pensare che tre su quattro sono sotto due metri di terra un pò mi incupisce.
Ma tant'è.
Halleluja.


28 commenti:

cirillino c ha detto...

Vabbé che sei ancora sconvolto dal dissolvimento del Milan… ma quante volte ti ho detto che non devi parlare di cose che non conosci?
Fai solo figure di palta quando smetti di parlare di quegli sfigatelli post punk brit o dei metallari!
Ovviamente le fai “con chi conosce”, ché il “tuo pubblico abituale” ne sa ancora meno di te…

Quello di “Runaway” masculo era, e faceva DEL SHANNON (mai fatto “Needles and Pins” !!!).

Quella di “N & P” di cui parli tu era (e speriamo lo sia ancora: dopotutto è del 1944…) invece
JACKIE DeSHANNON,
fimmina biondina, aggraziata cantautrice folk-rock dei Sixties, che, come esecutrice, pur avendo ottenuto in quel periodo un paio di buoni successi (“What the World Needs Now Is Love”, n. 7, “Put a Little Love in Your Heart”, n. 4), ed avendo interpretato ottimamente “Needles and Pins”, appunto, e “When You Walk in the Room”, non ha mai raggiunto la popolarità che meritava.
Come compositrice si è ampiamente rifatta agli inizi degli ’80 con un brano ch’è tra i più belli mai interpretati da una fimmina, nel genere pop-rock beninteso: la celeberrima “Bette Davis Eyes”, con la quale Kim Carnes nel 1981 stette 9 settimane al n. 1.

majorTom ha detto...

E vabbè cazzo passamene una, io quando scrivo mica vado a documentarmi su AMG come fai te.....vado a braccio e ogni tanto qualche cappella sulle cose di 45 ANNI FA magari può scapparmi. Grazie della precisazione comunque ma non starmi col fucile puntato.
Ovviamente la cosa non sposta di una virgola il contenuto del topic.
Anzi i contenuti:

-la grandezza di quella canzone
-la capacità innata dei Ramones di coverizzare (non vorrei ricordare per timore di sbagliare ma lo farò lo stesso: I wanna grow up, Do you wanna dance?, What a wonderful world (solo il cantante), Surfin' Bird, ecc......)

majorTom ha detto...

Azz....forse era I don't wanna grow up, di Tom Waits.

majorTom ha detto...

Lo vedi come fai?
POi mi innervosisco come il Papero e sbaglio i gol sotto porta.

cirillino del shannon ha detto...

io non ho bisogno di guardare su AMG,
perché i "fondamentali" li conosco...

e i best of di Del Shannon (è della Rhino!) e di Jackie DeShannon (EMI) li ho, su ciddì, da almeno 20 anni...

denise ha detto...

che siparietto...
Diamond!...felice di aver trovato i RAMONES!!!!

Anonimo ha detto...

ammè i ramones mi fanno un... raspones...

majorTom ha detto...

Denny, el guitaron torna siempre aggalla.

cirillino dende ha detto...

ò d dende!
mi sto rendendo conto che tutti gli "scarti di leva" sono tuoi:

regine dell'età della pietra,
strissie bianche,
raspones

e scommetto pure
le scimmiette surgelate
e
la banda dei cavalli...

mi sa che c'hanno proprio ragggione i mirabellesi...
che dicono che voi di torrebruna siete delle mezze chiaviche...

majorTom ha detto...

Agnul.
Denny prima di tutto è una donna- rock.
Non potrai mai convertirla del tutto al folk, fattene una ragione.

denise ha detto...

dehihohihihi!

Agnul!...e che ci posso fare???...al cuor e alle orecchie non si comanda...

Il Maggiore ha ragione...non potrei mai convertirmi integralmente al folk...sono così... ammemmepiacefacasino!

Anonimo ha detto...

Meno male che ci sono io, Sire ad avere buone orecchie!

Certo, da parte di Denise non mi aspettavo la scelta dei White Stripes...

Comunque a me i Ramones piacciono solo quando cantano "Have you ever seen the rain". Ma solo perché la canzone è di un'altra categoria.

[Anche il "wonderful world" di Joey solista].

Pogo.

denise ha detto...

prrrrr
(pernacchia!)

dehihohihih!

Anonimo ha detto...

azz... è almeno una settimana che cerco ti tirare in piedi una bella faida tra torrebrunesi e mirabellesi...
ma questi si limitano alle pernacchiette e ai "non m'aspettavo"...

che signorini!

Anonimo ha detto...

l'ho sempre detto ch'è l'università italaina a rovinare i ns. migliori giovani...

se questi due fossero stati due "badilanti" veraci,
a quest'ora volavano zappe, badili e picconi...

denise ha detto...

PEEL!
make love not war!!!
...ma se la vuoi tu una "badilata" sulle gengive ti accontento!
(scherzo naturalmente)

denise ha detto...

AHHHH!...e poi si dice torresiiiiii!!!

liveon35mm ha detto...

chi e' che aveva detto che i Ramones hanno fatto due canzoni.
Quella veloce.
Quella lenta.

ora ci sono pure le cover e' vero.

Pero' I Ramones per quanto non mi intrigano piu' di tanto restano una di quelle band portanti.

Ecco Diamond ha il potere di farsi piacere tutte le band che non piacciono troppo a me, ma che non posso togliere dalla mia enciclopedia del Rock...

...and Roll

Vale
-
PS guarda che la banda dei cavalli e' molto piu' nelle tue sonorita' di tante altre cose che ascolti.
bimbo agnul.

majorTom ha detto...

Don't worry, band of horses è in lista di attesa.......ho già scaricato qualche brano da thelineofbestfit.
Ma adesso sono impegnato con i "tuoi" The National.
Straordinaari.

PS Guarda che "bimbo agnul" calza a pennello pure a te.....:-)
E chiediti come mai "nonno agnul" spesso si scazzi con noi. Lui non si scazza mai con chi non reputa degno. Tira innanzi. Se si scazza vuol dire che sotto sotto.....

majorTom ha detto...

Don't worry, band of horses è in lista di attesa.......ho già scaricato qualche brano da thelineofbestfit.
Ma adesso sono impegnato con i "tuoi" The National.
Straordinaari.

PS Guarda che "bimbo agnul" calza a pennello pure a te.....:-)
E chiediti come mai "nonno agnul" spesso si scazzi con noi. Lui non si scazza mai con chi non reputa degno. Tira innanzi. Se si scazza vuol dire che sotto sotto.....

cirillo ha detto...

"Cease to Begin", BAND OF HORSES
**½ / ***...

americana ricicciata e inzuppata nel pop malinconico...
riverbero del canto in stile Giacchettina Mattutina...
qualche arpeggio di acustica e di banjo...

ussiùr: tutti devono vivere, per carità...
ma che se ne andassero a vivere altrove...

Valerio ha detto...

ma gia' stanno in south carolina...dove devono andare, porelli.

Vatti a fare la blind date il 12/3 Diamond, se ti porti agnul portati pure una macchina fotografica che giri i video tipo i telefonini di assante perche' voglio vederlo quando esce fuori che fischietta "is there a ghost? in my house"

liveon35mm.com ha detto...

un DVD per te...pare bello ma io non li mastico molto

http://thelineofbestfit.com/2008/03/07/iron-maiden-live-after-death-dvd/

buon pranzo

majorTom ha detto...

Ustia!
I Maiden al loro meglio!
Up the irons!

cirillino c ha detto...

pystolantibus,
ti sono poi arrivati i Brit Awards e i Grammy 2008,
o te li scippati il tuo "nemico"?

il che non sarebbe un dramma: è (quasi) tutta roba che fa cagare...

majorTom ha detto...

Ehi mi sono arrivati, grazie.
Merdaccia poppera a parte.....

majorTom ha detto...

Anche se non so se prendere l'accostamento con Ernè come un complimento o un'offesa....

Anonimo ha detto...

Da vecchio rockettaro (vecchio...in fondo sono solo del 1954), amante dei Ramones e dei Wilco, di Young e di Bruce, dei Kinks e di Ben Harper, dei Clash e dei Beach Boys, dei Creedence e di Frank Black, di Tom Petty e Tom Verlaine, dei Love e di tanti altri, vorrei ridadire che Del Shannon incise anche lui NEEDLES AND PINS (in una versione molto bella, tra l'altro). Che si trova con facilità nelle antologie di Shannon, che non fece solo la geniale RUNAWAY.
Un salutone
Luciano / Idefix http://lucianoidefix.typepad.com/