mercoledì 22 ottobre 2008

J.J. Cale - You keep me hangin on

Niente, passavo di qua e volevo solo farvi ascoltare questo delicato "bozzetto", neanche troppo noto a dire il vero, del grandissimo J.J.CALE.
Non c'è su un video ufficiale, ascoltate e basta.
Il pezzo è tratto da GRASSHOPPER un bellissimo lavoro dello schivo omino di Tulsa, che già in altre occasioni ho avuto modo di celebrare.
YOU KEEP ME HANGIN' ON è una cosa che va dritta al cuore, non ci sono chitarre swinganti a-la-Dire Straits (che probabilmente senza JJ Cale non sarebbero mai esistiti) c'è solo un omino di Tulsa con tutta la sua enorme anima a farci sentire quanto sono belle ed emozionanti le cose semplici.
Procuratevi Grasshopper se non lo avete, a parte questa canzone è comunque pieno di cose eccezionali.
Vi sentirete meglio, dopo averlo sentito.

Halleluja!

24 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao mT!
di jj cale ho solo una raccolta di 20 canzoni, tutte una piu' bella dell'altra.
questa manca (e non posso sentirla in ufficio)... ma ho sempre voluto approfondire la materia.
grasshopper... appena posso me lo cerco (gia' il titolo mi piace).
shado

zero in-coscienza ha detto...

Ma fammi capire: milano, Roma o Firenze?
No, perchè la questione ha un suo peso....
bel blog da esperto musicale , mi mancava, ti sei meritato un link farfallulo!!! olè

majorTom ha detto...

Farfallula (grazie per il link!)
In ordine di gradimento:
-Roma, ci sono nato ci sto da Dio ci torno ogni volta che posso;
-Firenze ci sono cresciuto ci ho preso l'accento ed il brutto carattere ci vado spesso perchè ho lì quasi tutto il mio mondo;
-Milano ci lavoro da 11 anni, ci ho preso il cattivo umore (e spesso la bronchite) ma mi ha insegnato anche tanto.

Shado, di JJ devi avere assolutamente almeno Okie, 5, Troubadour e Grasshopper appunto. Fidati, un GH non basta e non avanza!

Sandro ha detto...

Perfetta sintonia, Stefano. Il Tulsa sound è J.J.Cale. Personaggio fuori dagli schemi, schivo, lontano dai clamori della ribalta... saccheggiato e coverizzato.
Nel mio olimpo musicale è lassù, in cima ed i vinili accanto a quelli di Stevie e di Rory G..
Giusto il tuo suggerimento a Shado.
-

When the road I travel starts to unravel
Every which way it goes
The beat starts to press on my bullet proof vest
And my high turns out to be low
Give me my guitar I'm going to go far
Let me see it let me hold it in my hand
I'm the devil in disguise I tell you no lies
I'm playing in a rock 'n roll band

Strato2006 ha detto...

Adesso non la posso ascoltare, comunque grande il signor Cale, un vero "signore", bravo e schivo, senza di lui diverse cose di Mark Knopfler e parte della fama di Eric Clapton non ci sarebbero.

valerio ha detto...

she don't lie, she don't lie she don't lie...
Cocaine.

Anonimo ha detto...

Stè, da Stan è postata la scheda dei Frank.
Attendo commenti.

arc

famoHPsse ha detto...

mT, ogni volta che entro nel tuo blog ho la sindrome di quello cresciuto a pane e VendittiBaglioni. certa musica caspita se mi piace, ma memorizzarne titoli e nomi (tranne i miti dei miti)è impossibile per me. esistono cure?

majorTom ha detto...

Ehi Famo, pensa che qualcuno dei miei "aficionados" dice che sono troppo mainstream!

Anonimo ha detto...

mi chiedo come ci si senta nello scoprire l'acqua calda...
sentirò uno pissicologo...

Anonimo ha detto...

Senti un idraulico (pseudo)anonimo.
JJ Cale ... si, beh, insomma ... certo che sei trooooppo M.ainsT.ream!
f.to andy candy

majorTom ha detto...

Agnul, il fatto che faccia un post non significa che abbia sentito per la prima volta nella mia vita quel pezzo.
Spesso vado di remember.
Maccheteledicoaffà?

JohnnySladge ha detto...

Il Maggiore non ha scoperto l'acqua calda, ma dandone la possibilità di riscadarsi con essa.... ha prodotto una grande GODURIA!!!!
Ciao Major, a presto.
Lorenzo

Anonimo ha detto...

mi chiedo: quanti, IN ITALIA, possiedono un REGOLARE disco con "You Keep Me Hanging On" ???
credo di averlo solo io...
che, tra l'altro, l'ho fatto conoscere agli analfa musicali ormai 5 anni or sono, nel blogghe di Assante...
neanche il vostro anfitri, che ora "fa il figo",
pria di allora l'aveva mai cagato...
.
facile fare lo sborone sfruttando le intuizioni degli altri...
.
vergogna!

Anonimo ha detto...

Peel..ma quanto ti diverti a fare la parte del cattivo?
Dende

majorTom ha detto...

Io veramente il CD di Grasshopper ce l'ho.
Prima di quello avevo una cassetta che mi aveva duplicato un mio amico di Firenze, all'epoca in possesso del disco originale.
Non capisco il "pestapiedi" di Agnul, visto che il disco è dei primi '80......mica stiamo parlando di un reperto storico.

Sandro ha detto...

Ma... che dire Sire. Già una volta mi trovai a dover quasi dimostrare di avere "Irish Tour" di Rory G. su vinile. Di J.J. Cale ho quasi tutta la discografia su vinile (2 m.c.).
Serve foto dell'LP con data di giornale?

majorTom ha detto...

No Sandro, non serve.
Ti direbbe che le foto sono ritoccate in photoshop.
A volte mi chiedo se sia il caso di ricordargli che i negozi di dischi esistevano anche in Toscana.

Strato2006 ha detto...

Maddài, bisticciare non serve.
Ciao MT (o DD...)
Giorgio

Valerio ha detto...

"bisticciare" non lo sentivo da un decennio...lo diceva mia nonna.

quelbruco ha detto...

ciao emmettì,
bella canzuncella, eheheh.
Il bruco, quello, ti saluta con la manina in alto, come da lontano.

majorTom ha detto...

Quelbruco?
QUELBRUCO?
QUELBRUUUUUUUUCOOOOOOO????????????

Mannaggia a te, sei tornata allora!

quelbruco ha detto...

sono tornata mesi fa! ma bloggamente parlando ero latitante!

JohnnySladge ha detto...

Confermo. Sandro ha tutta la discografia di jjc in vinil. Nel testamento, già depositato presso un notaio, si prevede il lascito di tutti i suoi averi musicali al sottoscritto.
... presto lo avrò a cena....
In attesa di newpost.
Ciao, Lore.